testo Grandine - marta sui tubi

testo Grandine - marta sui tubi

ci poteva scappare la notte più bella del mondo agitando pensieri come bandiere colorate
e io invece zaino in spalla , nido di rapace ricordi in via d'estinzione

ma l'arte non paga diritti d'autore alla realtà , anche se ogni donna vorrebbe farsi leccare da un poeta anche se da quello che mi dicono i poeti non esistono più e questo è un vero peccato

perché bisogna  sapersi leggere dentro prima di cominciare a scrivere , si , martello su un'incudine
sentirsi come un lungo ramo senza fiori
ogni speranza è raggiungibile
ogni certezza è irragionevole

perché sempre se decente chi può farci del male
perché sempre seducente chi vuol farci del male

rifiutare le proprie ossessioni e come sbucciarsi con un coltello senza lama
ci metteresti troppo tempo e poi a che prezzo poi

ho notato che fidarsi di chi non ti contraddice mai è un grossissimo rischio perché ti vuole fregare o  pure peggio non glie ne frega niente di te

ho notato che la speranza è ciò che ognuno vuole che sia la speranza è una risposta vaga una domanda sfocata
 un'arrampicata affannosa su una pertica
CHE PRENDE fuoco , una tana scavata in fretta 
mentre lasci il tuo odore nel naso del tuo predatore

sentirsi come un lungo ramo senza fiori
ogni speranza è raggiungibile
ogni certezza è irragionevole


perché sempre se decente chi può farci del male
perché sempre seducente chi vuol farsi del male







Commenti

Post popolari in questo blog

Accordi Le luci della centrale elettrica - Coprifuoco - Terra

Accordi The Zen Circus - Non voglio ballare

Accordi Levante - Alfonso